Descrizione Prodotto: Riqualificazione energetica degli appartamenti dell'ultimo piano anche quando il tetto è piatto e rivestito con guaina o ricoperto con ghiaia ma solo se esiste una intercapedine vuota tra i due solai.

Molti condomini con il tetto piano hanno in realtà una intercapedine, a volte anche molto spessa dove è possibile insufflare un isolante sfuso che andrà a riempire totalmente lo spazio vuoto, creando così una coibentazione del soffitto da Classe A o superiore.

In realtà la superficie è interrotta da travature che sorreggono il solaio e che possono corrispondere alla posizione di alcune murature interne creando dei ponti termici, ma visto lo spessore di isolante posato il risultato finale sarà comunque eccellente con un forte risparmio energetico ed un comfort abitativo interno che migliora moltissimo.

I ponti termici non creano problemi di condensa in quanto solo un lato del trave, cioè quello esterno non risulta coibentato mentre i due lati verticali sono avvolti dal nuovo isolante ed il quarto lato è quello interno.

L'esecuzione avviene normalmente dall'interno creando dei fori di piccolo diametro in punti determinati che vengono calcolati in base anche alla videoispezione come si vede nel video realizzato nei due giorni necessari a completare il lavoro e con l'aiuto della termocamera Flir B360 per determinare la posizione delle travature di sostegno.

I fori poi verranno chiusi con uno speciale stucco che li renderà invisibili.

I vantaggi che si ottengono li possiamo anche rivedere in questo spot realizzato per essere trasmesso sulle emittenti televisive del territorio.

Centro congressi Villa Ottoboni 2002/2003 Centro congressi Villa Ottoboni 2002/2003 Centro congressi Villa Ottoboni 2002/2003 Centro congressi Villa Ottoboni 2002/2003 Centro congressi Villa Ottoboni 2002/2003 Centro congressi Villa Ottoboni 2002/2003
Isolamento casa in tutta Italia
SIAMO OPERATIVI IN TUTTA ITALIA
CHIAMACI PER TROVARE L’OPERATORE PIÙ VICINO A TE.
Numero verde Isolare
CERCHIAMO NUOVI OPERATORI